1 Giugno 2003 – La Cina inizia a riempire il bacino dietro la massiccia diga delle Tre Gole, innalzando il livello dell’acqua di oltre 100 metri

La diga delle Tre gole, denominata anche “progetto Tre gole”, è una diga per la produzione di energia elettrica costruita sul Fiume Azzurro, nella provincia di Hubei in Cina, è la seconda diga più grande al mondo (dopo la Diga di Itaipú). È una centrale idroelettrica a bacino di accumulo e per far arrivare l’acqua alle turbine sfrutta la pressione dell’acqua dell’intero bacino.

Completata il 20 maggio 2006, la diga fa parte di un più vasto complesso ad essa annesso, che è stato interamente ultimato nel giugno del 2009.

Il progetto è stato fin dal principio contestato dalle associazioni ambientaliste per l’elevato impatto ambientale e per l’elevato numero di persone sfollate. La realizzazione dell’opera sarebbe stata necessaria per il contenimento del rischio di inondazioni nella parte meridionale del paese, per rendere navigabile l’alto corso del fiume Yangtze e per produrre energia elettrica. Con la sua capacità di 22,5 gigawatt (GW) e 98,8 terawattora (TWh) generati ogni anno, è l’impianto energetico più potente al mondo.

fonte Wikipedia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.