1 luglio 1861, si inizia a pubblicare l’Osservatore Romano

L’Osservatore Romano, il giornale dello Stato Pontificio, è fondato dagli avvocati Zanchini e Bastia e con l’appoggio di Marcantonio Pacelli nonno del futuro Pio XII. I finanziamenti sono privati. La missione è «Smascherare e confutare le calunnie che si scagliano contro di Roma e del Pontificato Romano» (Foto: CC BY 2.0)

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.