1 marzo 2020: festa del Mărțișor, il “caro Marzo”

Mărțișor (pron. mərʦiʃor) è una tradizionale festa che celebra l’inizio della primavera corrispondente al 1° marzo. Si celebra in Romania, Moldavia, Bulgaria, Macedonia del Nord e in Grecia (Μάρτης – Martis). Il nome deriva dal diminutivo di “Marzo” (in rumeno Martie) ed ha il significato di “piccolo” o “caro Marzo”.

In genere si regalano piccoli amuleti (Mărțișor) alle fidanzate, mogli, figli, sorelle. Tali amuleti consistono in gioielli od oggetti decorati con cuori, fiori o animali avvolti in un nastro rosso che rappresenta la primavera che sta per avere inizio e bianco che rappresenta l’inverno appeno terminato. Considerato un portafortuna è un simbolo d’amore, di buon augurio.

 

fonte Wikipedia

 

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.