10 Febbraio 1931, – Nuova Delhi diventa capitale dell’India.

Dopo che la Compagnia Inglese delle Indie Orientali acquisì il controllo di gran parte dell’India durante il XVIII e il XIX secolo, Calcutta divenne la capitale, fino a quando Giorgio V decise che la capitale sarebbe tornata ad essere a Delhi.

Per assolvere questo compito venne costruita nuna città, Nuova Delhi . Quando l’India ottenne l’indipendenza dal dominio britannico nel 1947, Nuova Delhi fu capitale e sede del governo. A Nuova Delhi erano posti importanti uffici del governo federale, tra cui il Parlamento indiano.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.