10 luglio 1848 – Il Parlamento siciliano emana la nuova Costituzione siciliana

Il Parlamento del Regno di Sicilia (definito anche Parlamento siciliano) era la camera legislativa del Regno di Sicilia. La prima assise legislativa fu quella che istituì il primo sovrano normanno Ruggero II di Sicilia nel 1130. L’ultima fu il parlamento che fu istituito a seguito della Rivoluzione siciliana del 1848 che restò in carica fino al 1849.

Dopo la seconda guerra mondiale, con l’autonomia speciale della Sicilia, nel 1947 fu istituita l’Assemblea regionale siciliana.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.