10 luglio 1967 – Nasce la storia a fumetti di Corto Maltese

Primo fumetto di Corto Maltese: Mare della Papa Nuova Guinea, novembre 1913: vittima di un ammutinamento, il marinaio Corto Maltese (così chiamato perché originario di Malta) viene soccorso dall’avventuriero Rasputin, che lo accoglie sulla sua nave, dove tiene prigionieri un ragazzo, Cain, e una giovane donna, Pandora. Inizia così “Una ballata del mare salato”, la storia a fumetti che segna l’esordio del celebre personaggio ideato dallo scrittore e disegnatore riminese Hugo Pratt. Il primo episodio appare nel luglio del 1967 sul n° 1 della rivista Sgt. Kirk, frutto di una collaborazione tra l’editore Florenzo Vivaldi e lo stesso Pratt.

Archetipo dell’antieroe per eccellenza, dedito alla pirateria e all’apparenza cinico nei rapporti umani, Corto Maltese diventa negli anni uno dei personaggi dei fumetti più amati in assoluto. Per la profondità psicologica dei personaggi, alcuni dei quali modellati su personaggi storici reali, e per il perfetto inquadramento della serie in un contesto storico preciso, in molti attribuiscono al fumetto di Pratt la dignità di opera letteraria, vedendo in essa il primo esempio italiano di graphic novel.

Riproposta dal Corriere dei Piccoli nell’estate del 1971, Una ballata del mare salato viene pubblicata per la prima volta in un unico albo da Mondadori, nel 1972.

Fonte: http://www.mondi.it/

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.