10 ottobre 1985, Achille Lauro: è crisi tra USA e Italia

Un Boeing 737 egiziano con a bordo i dirottatori dell’Achille Lauro, viene costretto ad atterrare nella base NATO di Sigonella da alcuni caccia F-14 Tomcat. I dirottatori vengono arrestati dai carabinieri ma le trattative tra USA e governo italiano, guidato da Craxi, per la consegna dei terroristi aprono una grave crisi diplomatica tra i due Paesi.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.