11 febbraio 1848 – Ferdinando II promulga la Costituzione del Regno delle due Sicilie

1848 – Ferdinando II promulga la Costituzione del Regno delle due Sicilie.
L’ondata rivoluzionaria che scosse l’Europa nel 1848 toccò anche il Regno delle Due Sicilie. All’inizio dell’anno scoppiarono sommosse in tutto il regno e in modo particolare in Sicilia, dove le insurrezioni popolari assunsero quasi subito le caratteristiche di ribellione indipendentista: in quel frangente Ferdinando II, primo fra i Sovrani italiani, concesse una Costituzione del Regno delle due Sicilie il 29 gennaio dello stesso anno, redatta dal liberale moderato Francesco Paolo Bozzelli e promulgata il successivo 11 febbraio, la terza carta costituzionale promulgata nel regno, dopo lo statuto costituzionale di Palermo del 1812 e quello di Napoli del 1820 (dati entrambi da Francesco I nella qualità di Vicario del padre Ferdinando I).
fonte Wikipedia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.