11 novembre 1938, God Bless America!

Nell’estate del 1918 Irving Berlin, compositore USA tra i più importanti del ‘900, lavora alla rivista musicale per uno spettacolo patriottico e compone una canzone per lo spettacolo, ma alla fine decide di non inserirla, perché il tono solenne stride con lo stile dello spettacolo. E’ “God Bless America”, futuro inno degli Stati Uniti.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.