12 agosto 1851: arrivano le Singer

Negli USA, Isaac Singer ottiene il brevetto per la sua macchina da cucire a doppia impuntura.

Messa a punto in 11 giorni e con 40 dollari di spesa, l’invenzione di Singer presenta un’importante innovazione che segnerà il futuro delle macchine da cucire: un pedale che permette di aumentare la potenza della forza motrice e di conseguenza la velocità nel cucito, riducendo la fatica fisica.

Nel corso dei decenni successivi sarà un grande successo commerciale con la produzione e la diffusione dei prodotti Singer in numerosi paesi. Tra il 1856 e il 1858 conquisterà il mercato europeo, con la costruzione della prima sede a Glasgow (in Scozia) e arriverà il primo modello per uso domestico.

Nel 1913 venderà oltre tre milioni di pezzi. Le crisi più gravi si verificheranno durante la Grande depressione del ‘29 e durante la Seconda guerra mondiale.

fonte www.mondi.it
G.Mangione

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.