12 novembre 2003, la tragedia di Nassiriya

Un attentato suicida a Nassiriya, in Iraq, uccide 17 soldati e 2 civili italiani. Un camion pieno di esplosivo scoppia davanti alla base dei Carabinieri, facendo saltare il deposito munizioni. Il Carabiniere Andrea Filippa riesce ad uccidere i due attentatori bloccando il camion all’esterno della base ed evitando così una strage di più ampie proporzioni. (Immagine: ANSA)

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.