13 luglio 1977: Blackout a New York

13 luglio 1977: New York è colpita da un blackout di 24 ore a causa di un fulmine che colpisce una sottostazione elettrica e alcune linee di alta tensione. Chiusi gli aeroporti, la metro, interrotta la partita di baseball dei Mets, ma la cosa peggiore sono gli atti di vandalismo e i saccheggi che imperversano causando danni per 300 milioni di dollari.

Fonte Teleborsa.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.