15 maggio 1991: Édith Cresson diventa la prima Primo ministro donna della Francia

Prima e per adesso unica donna a ricoprire la carica di premier in Francia, Edith Cresson venne nominata da François Mitterrand il 15 maggio 1991: una fedelissima per sostituire Michel Rocard, rivale del presidente all’interno del partito socialista. La statura del predecessore non aiutò l’esperienza al governo della Cresson, che non aveva demeritato come ministra (Affari europei, Commercio estero, Agricoltura) ma si rivelò inadeguata a Matignon.

La sua nomina arrivò a sorpresa e fu accolta con scetticismo qualche volta maschilista: nella vicina Londra Margaret Thatcher era premier già da 12 anni, ma a Parigi l’idea di affidare il governo a una donna veniva ancora vista come una stravaganza.

Fonte: www.corriere.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.