15 novembre 1923, finta moneta anti inflazione in Germania

A causa della crisi economica che colpisce la Germania viene emessa la Rentenmark, una valuta temporanea che non ha valore legale ma che è accettata dalla popolazione. Questa politica monetaria di Hjalmar Schacht, della Banca Centrale tedesca, e quella fiscale del Cancelliere Gustav Stresemann riesce ad abbatte l’inflazione.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.