16 aprile 2003 Atene, venticinque paesi firmano il Trattato di Atene che prevede l’allargamento dell’Unione Europea

Nel 1990 presentarono la domanda di adesione il 3 luglio e Malta il 16, mentre nel 1994 la presentarono l’Ungheria il 31 marzo e la Polonia il 5 aprile, nel 1995 la presentarono la Slovacchia il 27 giugno, la Lettonia il 13 ottobre, l’Estonia il 24 novembre e la Lituania l’8 dicembre ed infine nel 1996 la presentarono la Repubblica Ceca il 17 gennaio e la Slovenia il 10 giugno.

Cipro, l’Estonia, la Polonia, la Repubblica Ceca, la Slovenia e l’Ungheria svolsero i negoziati di adesione in seno a Conferenze intergovernative a livello ministeriale dal 31 marzo 1997 al 12 dicembre 2002, mentre la Lettonia, la Lituania, Malta e la Slovacchia svolsero i negoziati di adesione in seno a Conferenze intergovernative a livello ministeriale dal 15 febbraio 2000 al 12 dicembre 2002.

La cerimonia della firma avvenne il 16 aprile 2003 e vi presero parte i plenipotenziari dei Governi degli Stati membri dell’Unione europea e quelli dei dieci paesi che chiedevano di aderirvi. Dopo il processo di ratifica il trattato entrò in vigore il 1º maggio 2004.

(fonte Wikipedia)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.