17 luglio 1996, un’esplosione ancora da chiarire

Il volo di linea TWA 800, partito da New York e diretto a Roma, esplode poco dopo il decollo, uccidendo tutte le 230 persone a bordo. E’ la più complessa e costosa indagine riguardante un disastro aereo nella storia degli USA, durerà 4 anni e stabilirà come probabile causa l’esplosione dei vapori di carburante, dovuti forse a un corto circuito.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.