17 maggio 1902, il computer più antico del mondo

Al largo di Creta l’archeologo Spyridon Stais ritrova la macchina di Anticitera. Il manufatto, noto anche come meccanismo di Antikythera, è un complicato calcolatore astronomico risalente al 150-100 a.C. in grado di calcolare le fasi lunari, gli equinozi, il sorgere del sole, i mesi, i giorni della settimana e i movimenti dei pianeti.

(Tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.