17 maggio 1981, i “no” confermano la legge sull’aborto

Gli italiani sono chiamati a votare per 5 referendum tra i quali la richiesta di abrogazione della legge 194, approvata 3 anni prima, che consente l’aborto volontario entro i primi 90 gg. dal concepimento. La legge è confermata dal 68% dei votanti. Vincono i “No” anche per la legge Cossiga, l’ergastolo e il porto d’armi.

(Tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.