18 febbraio 1953, apre il mercato del carbone

Nell’ambito della Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio viene aperto il mercato del carbone. Dietro l’aspetto economico si nasconde la volontà di riunire vecchi nemici, ancora scioccati dagli orrori della II guerra mondiale, controllando la produzione del carbone e dell’acciaio, materie prime dell’industria bellica.
(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.