19 maggio 1975, tra moglie e marito… la legge!

Viene attuata in Italia la riforma del diritto di famiglia con importanti novità. La legge 151/75 infatti introduce la comunione dei beni e abolisce la distinzione tra figli legittimi e naturali. I coniugi, inoltre, hanno parità giuridica e, visto che la potestà è condivisa, scompare anche il capofamiglia.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.