13 aprile 1769: James Cook arriva a Tahiti, era partito oltre un anno prima dall’Inghilterra

Partita da Plymouth nell’agosto 1768, la spedizione attraversò l’Atlantico, doppiò Capo Horn e raggiunse Tahiti in tempo per osservare il transito di Venere. James Cook è stato un esploratore, navigatore e cartografo britannico.Il primo viaggio di James Cook fu una spedizione combinata tra la Royal Navy e la Royal Society che si svolse tra il 1768 e il 1771 a sud dell’Oceano Pacifico a bordo della HMS Endeavour.

Fonte: www.parmadaily.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.