20 febbraio 1986: Il Milan al Cavaliere

L’imprenditore milanese Silvio Berlusconi diventa proprietario dell’Associazione Calcio Milan. Il Cavaliere risolleva le sorti della società, fortemente indebitata e a rischio fallimento, e intraprende una campagna acquisti finalmente all’altezza del blasone rossonero: arrivano Donadoni, Bonetti, Galderisi, Massaro e Galli. (Immagine: Soccer Illustrated – CC 3.0)

 

fonte www.teleborsa.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.