21 aprile 1962: Ciak, si censura!

Entra in vigore la nuova normativa sulla censura cinematografica. La legge n. 161/62 apporta novità significative, ma obbliga sempre all’ottenimento del nulla osta per proiettare o esportare all’estero i film e mantiene un sistema di censura preventiva. Solo in paesi come Spagna, Germania, USA e Belgio la censura cinematografica non è mai esistita.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.