21 aprile 1967, tutti schedati dal SIFAR

Viene accertata dal governo italiano l’esistenza presso il SIFAR di oltre 157.000 dossier relativi a politici, militari, ecclesiastici ed altre personalità, Papa compreso. Le schedature, ordinate dal Generale De Lorenzo, risalgono a 3 anni prima e vengono collegate al “Piano Solo”, il tentativo di colpo di Stato del 1964. E’ l’inizio dello “scandalo SIFAR”.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.