22 febbraio 1979: L’isola di Saint Lucia è indipendente

L’isola di Saint Lucia ottiene l’indipendenza dal Regno Unito.

I primi a popolare l’isola furono gli arauachi intorno al III secolo d.C. Ad essi si aggiunsero poi i caribi. Si ritiene invece che il primo europeo a raggiungere l’isola sia stato l’esploratore spagnolo Juan de la Cosa intorno al 1500. Saint Lucia fu battezzata col nome della santa originaria di Siracusa da parte dei francesi, primi colonizzatori europei. Saint Lucia, soprattutto a causa dell’importanza strategica del porto naturale di Castries, fu a lungo contesa tra Francia e Gran Bretagna, cambiando di proprietà per ben 14 volte tra il XVII e il XVIII secolo. Fu solo nel 1814 che i britannici riuscirono ad affermarsi definitivamente. Viene chiamata anche Elena dei Caraibi per il suo continuo cambio di sovranità tra la Francia e l’Inghilterra. Chiare tracce della dominazione francese rimangono nomi dei centri e delle località dell’isola.

A lungo possedimento britannico, Saint Lucia fece parte per pochi anni (1958-62) della Federazione delle Indie Occidentali. Dopo aver ottenuto l’autogoverno nel 1967, l’isola raggiunse l’indipendenza il 22 febbraio 1979.

fonte www.wikipedia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.