22 settembre 1994: Esordio della serie Friends

Ross confida a Joey e Chandler che il suo matrimonio è fallito perché sua moglie ha scoperto di essere lesbica. Rachel non arriva nemmeno a sposarsi e scappa con il vestito da sposa, incontrando la sua vecchia amica Monica, che condivide l’appartamento con la bizzarra Phoebe.
È l’inizio di una grande amicizia che unirà i sei ragazzi, protagonisti della fortunata sit-com Friends. Creata da Marta Kauffman, David Crane e Kevin Bright e prodotta dalla Warner Bros, la serie viene trasmessa per la prima volta dalla NBC, mentre in Italia arriverà tre anni dopo sui canali Rai.
I personaggi, con le loro battute tipo e tic ricorrenti, diventano presto dei beniamini del pubblico. Con loro entreranno nella memoria le ambientazioni delle loro vicende: dalla mitica caffetteria Central Perk all’appartamento che affaccia fra la Grove Street e la Bedford Street, entrambi nel Greenwich Village di New York.
L’enorme successo di ascolti e critica accompagnerà le dieci stagioni trasmesse, lanciando gli attori nel panorama hollywoodiano, con risultati diversi. Sarà Jennifer Aniston (nella serie è Rachel Green) ad avere maggior successo dopo l’esperienza Friends, grazie anche al matrimonio con il noto attore Brad Pitt, da cui poi si separerà.
Elemento identitario del telefilm è la sigla I’ll Be There for You della rock band The Rembrandts, che sarà utilizzata in tutte le stagioni.

Fonte www.mondi.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.