23 agosto 1989, via la frontiera tra Ungheria ed Austria

La cortina di ferro si dissolve sul confine tra Austria e Ungheria. I 345 chilometri della frontiera possono essere valicati da entrambe le parti favorendo il successivo esodo dei tedeschi della DDR. E’ l’inizio di eventi eccezionali che porterà alla caduta del muro più famoso della storia, quello di Berlino.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.