23 novembre 2010, prove tecniche di guerra in Corea

La Corea del nord bombarda con più di 200 colpi d’artiglieria l’isola cal confine del territorio della Corea del sud. Le vittime sono 4 ed i feriti una ventina tra civili e militari. Pyongyang afferma di aver risposto al fuoco. Seul dopo una riunione d’emergenza in un bunker minaccia una pesante reazione in caso di nuova aggressione.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.