23 settembre 1925, Mafalda la principessa eroina

La principessa Mafalda di Savoia, secondogenita del Re d’Italia, sposa Filippo d‘Assia. Come dono di nozze un piccolo casale romano, poi chiamato Villa Polissena, nel comprensorio di Villa Ada. Pochi sanno che Mafalda morirà nel 1944 in un campo di concentramento tedesco, deportata con l’inganno per il suo ostinato anti-nazismo. (Immagine: screenshot © film “Mafalda di Savoia”)

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.