24 giugno 1985, Cossiga è l’ottavo Presidente della Repubblica

Francesco Cossiga veniva eletto ottavo presidente della Repubblica, succedendo a Sandro Pertini. L’elezione al Quirinale avvenne con una maggioranza record: 752 voti su 977 votanti. A 57 anni, Cossiga è stato il più giovane presidente della Repubblica italiana. Restò in carica fino al 1992.

Nato a Sassari il 26 luglio del 1928, un primo record Cossiga lo colleziona fin da giovanissimo, conseguendo la maturità a soli 16 anni. Quattro anni dopo arriva la laurea in giurisprudenza; a 17 è già iscritto alla Dc. A 28 è segretario provinciale e due anni dopo, nel 1958, entra per la prima volta a Montecitorio.

Altri primati lo aspettano: è il più giovane sottosegretario alla Difesa nel terzo governo guidato da Aldo Moro; è il più giovane ministro dell’Interno (fino ad allora) nel 1976 a 48 anni; è il più giovane presidente del Consiglio (fino ad allora) nel 1979 a 51; il più giovane presidente del Senato nel 1983 a 51 anni.

(tratto da www.adnkronos.com)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.