24 ottobre 1929: Inizia la grande crisi

E’ il Giovedì nero, crolla la borsa di New York. L’evidente e rovinosa crisi della borsa di Wall Street è la più grave della storia; le contrattazioni finiscono nel panico, circa 13 milioni di azioni che cambiano di mano, a prezzi via via più bassi, gettando nella disperazione molti risparmiatori e investitori. Dopo pochi giorni le perdite in borsa sono incontrollabili.

Fonte www.teleborsa.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.