24 settembre 1948: viene fondata la Honda

Un giovane operaio di un’officina meccanica, Soichiro Honda, ha l’idea di montare un motore sul telaio di una bicicletta e in questo modo dà vita a una società costruttrice di motociclette che più tardi diventerà un colosso mondiale. Nasce così la Honda Motor Company.
Dopo aver iniziato costruendo pistoni per la Toyota, Soichiro passa a produrre le prime motociclette, maneggevoli ed economiche che recano sulla fiancata “due ali”, destinate a rimanere il logo storico dei veicoli a due ruote.
Nel 1960 comincerà una fase di diversificazione della produzione che sarà costante negli anni successivi, infatti Honda inizierà a produrre anche automobili (in origine solo per il mercato giapponese), mentre con il lancio dell’Honda Civic, nel 1972, otterrà i primi successi sul mercato USA e non solo.
Parallelamente il gruppo investirà nel settore delle gare sportive, raccogliendo, nel settore motociclistico, numerosi successi e associandosi a grandi campioni, uno su tutti l’italiano Valentino Rossi. Quotata in borsa, Honda arriverà negli anni duemila ad essere un marchio leader nella produzione di auto, moto e veicoli marini.

Fonte www.mondi.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.