26 febbraio 1991, Saddam Hussein batte in ritirata

Il leader iracheno Saddam Hussein annuncia su Radio Baghdad il ritiro delle proprie truppe dal Kuwait. I convogli indietreggiando, incendiano tutti i campi petroliferi Kuwaitiani che incontrano. Due giorni dopo, il 28 febbraio, il Presidente Bush dichiarerà la liberazione del Kuwait e la fine della guerra del golfo.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.