26 marzo 2000, un agente segreto guida la Russia

Vladimir Putin, ex agente del KGB, vince, alla prima tornata, le elezioni presidenziali russe e si aggiudica la più alta carica del Paese, succedendo a Eltsin. In seguito, il 7 maggio, Putin pronuncerà il suo giuramento come Presidente. (Immagine: Presidential Press and Information Office CC BY 3.0)

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.