27 settembre 1939, la Polonia si arrende alle dittature

La Polonia si arrende alla Germania Nazista e all’Unione Sovietica che in ossequio al patto Patto Molotov-Ribbentrop l’hanno invasa. I tedeschi entreranno nella capitale Varsavia il 1° ottobre seguente mentre ai sovietici è destinata la città di Leopoli. (Immagine: Bundesarchiv / Ehlert, Max / CC-BY-SA 3.0)

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.