28 aprile 1997, stop alle armi chimiche

Con le ultime adesioni di Russia, Iraq e Corea del Nord, entra in vigore la Convenzione sulle armi chimiche (CAC), firmata a Parigi 4 anni prima. Si tratta del primo trattato che proibisce sviluppo, produzione e detenzione di armi chimiche. Ogni stato aderente deve inoltre impegnarsi a distruggere armi chimiche e materiali ad esse collegati eventualmente presenti sul loro territorio.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.