28 maggio 2002, le manette mandano il calcio nel pallone

Gli uomini della polizia di Cremona, Brescia, Alessandria, Bologna e del Servizio centrale operativo eseguono 19 arresti e oltre 30 perquisizioni nei confronti di calciatori e appartenenti ad un’organizzazione malavitosa transnazionale. L’accusa è di aver organizzato le combine di partite di calcio in Italia e in altri Paesi.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.