28 novembre 1914, il NYSE riapre passata la tempesta

Dopo 4 mesi di blocco la Borsa di New York riapre. Il NYSE, chiuso a causa della guerra, voleva impedire agli investitori stranieri, principalmente inglesi, di vendere in massa i titoli americani per raccogliere fondi per lo sforzo bellico, operazione che avrebbe potuto sottrarre oro dal sistema bancario americano.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.