25 agosto 2012 – La sonda spaziale Voyager 1 supera l’eliopausa, divenendo il primo oggetto creato dall’uomo a fare ciò

Per chi non lo sapesse, il Voyager 1 è il nostro pioniere spaziale più lontano (in agosto si trovava a 20.8 miliardi di km dal Sole) e più veloce (circa 17 km/s), nonché l’unico oggetto creato dall’uomo in viaggio nello spazio interstellare, verso i confini del Sistema solare.

Venne lanciato nell’estate del 1977 da Cape Canaveral. Attualmente sta fornendo dati utili a caratterizzare l’eliopausa, la regione in cui la pressione esercitata dalle particelle del vento solare diminuisce fino diventare pari a quella delle particelle provenienti dall’esterno del Sistema solare. Tra circa 300 anni raggiungerà la nube di Oort, e varcherà i confini del Sistema solare tra circa 30mila anni, continuando ad orbitare intorno al cuore della galassia, come un ambasciatore silenzioso della nostra civiltà.

Fonte: www.media.inaf.it

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.