29 giugno 2009, tragedia a Viareggio

A Viareggio deraglia un treno merci composto da 14 cisterne che trasportano Gas Petrolio Liquido (Gpl). Da una cisterna si genera una fuga di gas che causa un’esplosione devastante. Nel raggio di 200 metri alcune case crollano o vengono incendiate. Il bilancio è di 32 morti e 25 feriti. (Immagine: ANSA)

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.