3 agosto 1778, inaugurata la Scala di Milano

Sulle melodie di Europa riconosciuta, opera di Antonio Salieri, venne inaugurato il Teatro alla Scala di Milano, alla presenza dell’arciduca Ferdinando d’Asburgo-Este. Progettato dall’architetto Giuseppe Piermarini, secondo le linee neoclassiche proprie di quel periodo, il “tempio della lirica” meneghino è un punto di riferimento mondiale per i suoi cartelloni di balletto, musica classica e, naturalmente, opera lirica.

Ogni anno la prima alla Scala si trasforma in un evento mondano, per il gran numero di personalità note che ne vantano la partecipazione da spettatori.

(tratto da http://www.mondi.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.