3 luglio 1969, Corso Traiano anticipa l’autunno caldo

Lo sciopero alla Fiat si trasforma in durissima rivolta operaia. Tutta Torino, a partire da Corso Traiano, è a ferro e fuoco. I sindacati, per le loro ridicole richieste, sono ignorati. I giornali disinformano sull’evento. L’accaduto è considerato l’inizio della presa di coscienza della forza e del proletariato di allora.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.