3 maggio 1979: Margaret Thatcher diventa primo ministro inglese

‘The Iron Lady’ viene incoronata dal popolo inglese. Dopo essere stata per quattro anni (dal 1970 al ’74) ministro dell’Istruzione, la Thatcher diventa la prima donna a prendere le redini del Partito conservatore, nel 1975. L’anno successivo da leader dell’opposizione dopo un celebre discorso di fuoco contro l’Unione Sovietica, un giornale russo la definisce ‘signora di ferro’: il suo marchio di fabbrica per l’eternità.

La Thatcher guida l’Inghilterra dal 1979 al 1990, per tre mandati, prima di essere abbandonata dal partito e dal suo governo, isolamento che la costringe alle dimissioni. Mette piede a Downing Street – come ospite di David Cameron – solamente dopo 20 anni. Colpita dal morbo di Alzheimer, muore nel 2013 a 87 anni.

Fonte: quotidiano.net

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.