30 ottobre 2003, Andreotti assolto per il delitto Pecorelli

Giulio Andreotti viene assolto per il delitto Pecorelli. Il senatore, accusato di essere il mandante dell’omicidio del giornalista, viene prima prosciolto in primo grado e poi condannato a 24 anni in appello. Oggi la Corte di Cassazione annulla, senza rinvio, la sentenza di appello rendendo così definitiva l’assoluzione di primo grado.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.