31 agosto 1980, Solidarnosc sfida il totalitarismo

In Polonia il paese è allo stremo. L’innalzamento dei prezzi deciso dal governo centrale esaspera la popolazione che inizia in agosto una serie di scioperi. I lavoratori dei cantieri navali si organizzano e danno vita al sindacato autonomo dei lavoratori solidarietà, Solidarnosc, guidato dal loro leader Lech Walesa.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.