31 luglio 2012: Phelps conquista il record assoluto di medaglie olimpiche

Al termine dei Giochi Olimpici di Londra 2012,  il nuotatore statunitense Michael Phelps è l’olimpionico (considerando le edizioni estive e invernali) che ha vinto il maggior numero di medaglie: 22 di cui 18 ori, 2 argenti e 2 bronzi. Ha superato il primato di 18 medaglie di Larissa Latynina, ginnasta dell’allora Unione Sovietica (1956/64).

Già dopo Pechino 2008, dove ha conquistato 8 ori, Phelps è diventato il primo, con 14 primi posti, nella graduatoria dei vincitori di medaglie d’oro, staccando nettamente quelli fermi a 9, ovvero Larissa Latynina, Paavo Nurmi, Mark Spitz e Carl Lewis. Con le 6 medaglie conquistate a Rio 2016, Phelps consolida la prima posizione, portandosi a 28 medaglie complessive, di cui 23 ori.

Nella classifica generale dei medagliati alle Olimpiadi (compilata tenendo conto del numero delle medaglie d’oro, a seguire quelle d’argento) il primo italiano con 13 medaglie (vinte dal 1936 al 1960, di cui 6 ori) è al 19° posto: si tratta dello schermidore Edoardo Mangiarotti, quinto per numero complessivo. La schermitrice italiana Valentina Vezzali con 6 ori, 1 argento e 2 bronzi è al 26° posto.

fonte www.mondi.it

Giuseppina Mangione

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.