31 ottobre 1931, Bankitalia soccorre la Comit

La Banca d’Italia interviene per salvare la Comit, in difficoltà crescente dopo la crisi del ’29, firmando la “convenzione di Roma”. L’accordo, rimasto segreto a lungo, consiste nel trasferire tutto il portafoglio di valori mobiliari ed industriali della banca, appesantito da grandi quantità di crediti inesigibili, alla finanziaria Sofindit.

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.