6 aprile 1818 – Al salone di Parigi il barone Karl von Drais de Sauerbrun presenta la “draisina”, antenata della bicicletta

La draisina o draisine è un veicolo ottocentesco, simile a una bicicletta, con due ruote allineate, di cui l’anteriore sterzante, ma senza pedali né freni, per cui per la propulsione è necessario che il guidatore, seduto sul sellino come nelle attuali biciclette, eserciti una spinta puntando i piedi sul terreno. Sempre tramite l’uso dei piedi, il guidatore può anche frenare.

Il materiale di costruzione era generalmente legno rinforzato con elementi di ferro.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.