9 luglio 2010, giornali a lutto per Ddl intercettazioni

I giornalisti scioperano e la maggioranza dei quotidiani italiani non sono in edicola. Si protesta contro il “Ddl intercettazioni” che toglie loro la possibilità, tra l’altro, di riportare i testi delle conversazioni e riferire sulle inchieste giudiziarie. Problemi anche per il web che ha obbligo di rettifica entro 48 ore e multe salate.

(tratto da https://www.teleborsa.it/)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.