9 novembre 1953, la Cambogia è libera

Dopo 90 anni di dominazione francese, la Cambogia diviene una nazione indipendente. A guidare il paese sarà il principe Norodom Sihanouk. Egli seguirà politiche conservatrici e promuoverà la neutralità del paese in politica estera, posizione che manterrà anche durante la guerra in Vietnam. (Immagine: archer10 CC BY-SA 2.0)

(tratto da www.teleborsa.it)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.